(+39) 3934091729 info@dumacanduma.org

Login

Registrati

Crea il tuo account per prenotare le tue attività e interagire sul sito
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Codice fiscale*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Indirizzo*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login

Una montagna in pianura

0
Torino e dintorni
Quota 20€
ISCRIVITI
CHIEDI INFO
Nome e cognome*
Indirizzo email*
Chiedi informazioni*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.
Evento già passato!

Iscriviti

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere un tour alla Lista dei Desideri devi creare un account

18274

Trekking Organizzati: il calendario 2024!

Trekking Organizzati in Italia e nel Mondo

Iscriviti alla Newsletter!

Una montagna in pianura

0
  • Calendario
    20 gennaio 2024
  • Destinazione
    Torino e dintorni
  • Gruppo
    Max 15 partecipanti

Lì dove inizia la provincia di Torino ed inizia quella di Cuneo si staglia la vetta di una montagna, o meglio una collina, alta nemmeno 150 metri. Stiamo parlando della Rocca di Cavour, uno strano fenomeno geologico visibile da molte delle vette delle vicine Alpi.

In geologia si chiama inselberg o monadnok ed è un fenomeno non così insolito, che però richiede particolari condizioni che qui si possono trovare e di cui vi racconteremo nel dettaglio. Sede di un antico castello distrutto dai Francesi, le sue rocce sono segnate da incisioni rupestri e dalla sua vetta il paesaggio spazia dalle montagne ai campi del vicino cuneese, frutteto del Piemonte.

Scopriremo anche l’Abbazia di Santa Maria di Caburrum, che sorge alle falde della Rocca. Una semplice chiesa che nasconde una cripta suggestiva ed è una splendida testimonianza di recupero artistico.

Un’escursione in cui si incrociano storia, cultura e natura, essendo la Rocca sita in una Riserva che presenta una flora che comprende oltre 450 specie (alcune inconsuete a tali quote) e infine una fauna dove riveste particolare rilevanza l’aspetto ornitologico.

Foto di https://www.cavour.info/

 

Difficoltà

 

Dislivello (m)

250

 

Sviluppo (Km)

8

 

Tempo di cammino (h)

3/4

 

Quota max (m)

470 m s.l.m. circa

 

Ritrovo

Ore 9 a Cavour (da confermare) / possibilità di viaggio condiviso da Torino

 

Tipologia di itinerario

anello

Pranzo

Al sacco con propri viveri

Abbigliamento

Scarponcini o scarpe da trekking, borraccia (piena), abbigliamento in relazione alla stagione (sia da caldo che da freddo con indumenti impermeabili e antivento), bastoncini consigliati.

Foto
1 persone sono interessate a questo evento!