(+39) 3934091729 info@dumacanduma.org

Login

Registrati

Crea il tuo account per prenotare le tue attività e interagire sul sito
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Codice fiscale*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Indirizzo*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login
(+39) 3934091729 info@dumacanduma.org

Login

Registrati

Crea il tuo account per prenotare le tue attività e interagire sul sito
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Codice fiscale*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Indirizzo*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login

Trekking dell’isola di Karpathos in Grecia

(2 opinioni)
Grecia
Nome e cognome*
Indirizzo email*
Chiedi informazioni*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.
Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere un tour alla Lista dei Desideri devi creare un account

13792

Trekking dell’isola di Karpathos in Grecia

(2 opinioni)
  • Calendario
    Primavera/Autunno
  • Destinazione
    Grecia
  • Gruppo
    Min. 8 pax

Omero la chiamava proprio così: l’isola del vento. Situata fra Creta e Rodi, Karpathos è il culmine di un monte marino che emerge dall’Egeo. Le sue cime arrivano fino alla quota di 1215 m del monte Kali Limni.

Ad accoglierci sarà una natura integra che si è preservata grazie all’isolamento geografico che ha contribuito a proteggerne gli habitat naturali. Un’isola ancora poco frequentata che, proprio per questo motivo, consente ancora un contatto autentico con la natura e gli abitanti del posto.

Il nostro viaggio è un trekking che si svolge per lo più lungo i sentieri che collegano i vari villaggi e sono, per questo motivo, ancora frequentati dai pastori. Fra verdi valloni e viste sul mare, lo sguardo giunge inevitabilmente alle splendide spiagge dove avremo modo di rilassarci.

Cammineremo per scoprire e conoscere quest’isola, spingendoci fin sulla costa nord per raggiungere via mare l’isola di Saria: una piccola isola abitata solamente da qualche capra e da un piccola popolazione di foche monache e separata dall’isola da Karpathos da uno stretto braccio di mare.

 

Difficoltà

 

Dislivello (m)

 

Sviluppo (Km)

 

Tempo di cammino (h)

 

Quota max (m)

 

Partenza

 

Tipologia di itinerario

Cosa si mangia in un trekking a Karpathos

I makarounes, pasta di semola tipo gnocchetti sardi soffritti con la cipolla a pezzettini e un’abbondante velo di pecorino grattuggiato, i loukoumades: palline di acqua, farina e sale fritte e poi ricoperte di miele, sesamo o granella di nocciole, la fava (purea di ceci, cipolla e olio), la gustosissima sardina, lo “skaros” (un gustosissimo pesce), i “psilokouloura”, le ciambelle di pane ricoperte di sesamo e ovviamente tutti i piatti a base di pesce fresco.

Dormire a Karpathos

Per tutto il soggiorno saremo sistemati in tipici studios greci, piccoli appartamenti con camere doppie o triple e servizi in camera. Alcuni letti potrebbero essere matrimoniali.

Foto
Programma giorno per giorno

Giorno 1: arrivo a Karpathos

Arrivo in aeroporto a Karpathos (Pigadia) e trasferimento come mezzo privato a Diafani nel nostro alloggio in sistemazioni in camere doppie/triple con bagno in camera.

Giorno 2: escursione da Lastos a Spoa

Dopo colazione oggi andremo subito in un o dei punti più spettacolari dell’isola, salita sul Kali Limni la montagna più alta di Karpathos che con i suoi 1215 metri di altezza  è spesso avvolta dalle nuvole. Nel pomeriggio ci trasferiamo  sull’altipiano di Lastos fino ad arrivare nel bosco di Asprovouno ed infine giungere all’altipiano di Flamoura, da dove percorreremo  il meraviglioso sentiero balcone fino al colle dei Mulini.

10KM – DISLIVELLO: +500/-900M – ORE DI CAMMINO: 6 – MEDIO

Giorno 3: escursione da Diafani a Agios Kostantinos

Oggi è la giornata della spiaggia di Forokli raggiungibile solo in 4X4, a piedi o in barca. Raggiungeremo poi la cappella di Agios Konstantinos per poi nel pomeriggio fare ritorno a Diafani.

13KM – DISLIVELLO: +/-340M – ORE DI CAMMINO: 6 – FACILE

Giorno 4: escursione da Spoa a Olympos

Dopo colazione trasferimento a Spoa da dove iniziamo a camminare. Molti i punti ti di interesse di oggi: la vista a Aghios Peiris Pei, le strepitose terrazze e il bellissimo villaggio di Olimpo con i numerosi mulini.

16KM – DISLIVELLO: +350/-670M – ORE DI CAMMINO: 6 – MEDIO

Giorno 5: escursione sull'isola di Saria

L’isola di Saria è abitata da una piccola popolazione di foche monache ed è separata  da Karpathos soltanto da qualche centinaio di metri e volendo attraversabile a nuoto. Noi giungeremo sulla piccola isola in barca per effettuarne la traversata. Tra le meraviglie che visiteremo cui sono  villaggi abbandonati, e la piccola chiesa bianca di Agios Zacharias. Non mancherà il tempo di rilassarci e fare il bagno nella splendida spiaggia di Palatia.

DISLIVELLO: +/-300M – ORE DI CAMMINO: 4 – FACILE

Giorno 6: escursione da Olympos a Diafani

Oggi continuiamo con la nostra scoperta dei sentire dell’isola. Dopo esserci trasferiti al villaggio di Olympos dove troveremo decine di mulini a vento alcuni ancora funzionanti, a piedi ci dirigeremo fino ad Aghios Costantinos. Oggi sarà inoltre la giornata della baia di Vroukounda dove visiteremo le rovine dell’antica città e la necropoli.  Ritorno a Diafani nel pomeriggio.

DISLIVELLO: +450/-830M – ORE DI CAMMINO: 6 – MEDIO

Giorno 7: escursione Diafani - Vananda - Tristomo

Dopo aver raggiunto l’angolo di paradiso di Vananda con la sua splendida spiaggia, percorriamo un sentiero balcone che in salita, ci porta al colle Xiloskalos. IL panorama sull’isola di Saria è meraviglioso. La meta di oggi è la baia di Tristomo da dove effettueremo il rientro su Diafani.

DISLIVELLO: +/-650M – ORE DI CAMMINO: 6 – MEDIO

Giorno 8: rientro in Italia

Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

DOMANDE?

Posso iscrivermi anche io?

Certo, le nostre escursioni sono aperte a tutti purché camminatori in buona forma e salute.

Come faccio a capire se l'escursione fa al caso mio?

Prima di iscriverti ti consigliamo di leggere il nostro regolamento e la scala di difficoltà.

Come mai non trovo le informazioni per il ritrovo?

Perché il punto e l’orario di ritrovo vengono comunicati ai soli partecipanti all’escursione alla chiusura delle iscrizione.

Quando si chiudono le iscrizioni?

Le iscrizioni si chiudono entro le 18 di venerdì per le escursioni della domenica e entro le 18 del giovedì per le escursioni del sabato o al raggiungimento del numero max di partecipanti;

Cosa succede se disdico?

Eventuali disdette pervenute oltre le ore 18 di venerdì per le escursioni della domenica o oltre le ore 18 di giovedì per le escursioni del sabato, comporteranno comunque il pagamento dell’intera quota.

Ho ancora qualche dubbio...

Per qualsiasi dubbio ti invitiamo a leggere le risposte alle domande che spesso ci vengono fatte.

2 opinioni
Ordina per:PunteggioData

Maria Teresa B.

Camminatore/camminatrice individuale

Un’isola incredibile, con le sue spiagge, le rocce, i monti. Abbiamo camminato ogni giorno in un ambiente diverso. I miei posti del cuore sono: Olympos, Vroukounda, Isola di Saria, il Kali Limni, Avlona. Come dimenticare le serate alla Taverna di Diafani, l’ottimo cibo, la musica, le risate. L’ospitalità di Minas e Flora che ci hanno fatto sentire a casa. Grazie a Gabriele che ci ha fatto scoprire questo angolo di paradiso. @dumacanduma 😊

Agosto 3, 2022

Rosi C.

Camminatore/camminatrice individuale

Un’isola veramente selvaggia, forse poco frequentata ma proprio per questo ancora più bella. Spiagge con acqua cristallina (che bagni!) dove gatti e asinelli si avvicinano in cerca di compagnia. La sistemazione al Dorana di Diafani di Minas è stata ottima, coccolati anche dalle dolci merende di Flora. E come indimenticabili sono state le cene tipiche, dove eri “caldamente” invitato a mangiare tutto e noi abbiamo sempre ubbidito 😂😂😋😋

Aprile 9, 2022