(+39) 3934091729 info@dumacanduma.org

Login

Registrati

Crea il tuo account per prenotare le tue attività e interagire sul sito
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Codice fiscale*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Indirizzo*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login

Trekking in Alta Val Formazza

0
Viaggio 2024
Quota 95€
ISCRIVITI
CHIEDI INFO
Nome e cognome*
Indirizzo email*
Chiedi informazioni*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.
Luglio 12, 2024
* Per favore seleziona tutti i campi richiesti per poter procedere con la prenotazione

Iscriviti

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere un tour alla Lista dei Desideri devi creare un account

13219

Trekking Organizzati: il calendario 2024!

Trekking Organizzati in Italia e nel Mondo

Iscriviti alla Newsletter!

Trekking in Alta Val Formazza

0
  • 12 - 14 luglio 20243 giorni / 2 notti
  • Val FormazzaPiemonte
  • Max 15 personeconfermabile con 8 pax
  • Tipo di viaggiostanziale
  • Trasporto bagaglionon necessario
  • Difficoltà3,5 piedini

SEI INTERESSATO A QUESTO WEEKEND? NON RESTA CHE ISCRIVERTI!

Prenotazioni entro il 23 febbraio 2024!

Le valli dell’Ossola, situate nel cuore delle Alpi italiane, sono un’incantevole regione montuosa conosciuta per la sua bellezza naturale e per la vasta gamma di paesaggi che vanno dalle maestose cime montuose alle verdi vallate, dai laghi cristallini ai fiumi impetuosi.

Tra le numerose valli che compongono questa regione,  la Val Formazza merita una menzione speciale. Situata nella parte nord-occidentale dell’Ossola, la Val Formazza rappresenta un vero paradiso per gli amanti della natura, del trekking e dei weekend fuori porta. Conosciuta anche come la “valle delle cascate“, è famosa per le sue spettacolari cascate che si riversano dalle pareti rocciose creando un’atmosfera magica.

La Val Formazza è attraversata dal fiume Toce che scorre con impeto creando la Cascata del Toce, una delle più alte d’Europa. Questo affascinante spettacolo naturale attira numerosi turisti ogni anno, desiderosi di ammirare la potenza dell’acqua che si infrange contro le rocce.

Oltre alle cascate, la Val Formazza offre una ricca varietà di sentieri escursionistici che permettono agli amanti del trekking di esplorare le bellezze naturali di questa valle, scoprendo laghi alpini, pascoli verdi e panorami che tolgono il fiato.

Anche la cultura e la storia sono un elemento importante di questa valle. Basti pensare al caratteristico villaggio di Formazza che conserva ancora il suo fascino tradizionale con le sue case in pietra e le strade acciottolate. Inoltre, la chiesa di San Michele, risalente al XII secolo, è un importante punto di interesse del paese.

In sintesi, la Val Formazza rappresenta un gioiello nascosto tra le valli dell’Ossola. Con la sua bellezza naturale, le cascate spettacolari, i sentieri escursionistici e l’atmosfera tradizionale, questa valle offre un’esperienza indimenticabile per un weekend di immersione nella natura incontaminata delle Alpi italiane.

Perché non perdere questo viaggio

Quante volte abbiamo sentito la frase “Solo questo vale tutto il viaggio“? Noi ti diamo ben più di un motivo per preparare lo zaino e venire con noi:

  • per la cascata del Toce
  • per la piana del Riale
  • per i numerosi laghi alpini
  • per le escursioni in quota

Foto di viaggio

Quota: 95€ a persona
La quota include:
  • guida ambientale escursionistica per tutta la durata del viaggio
  • servizio di segreteria ed iscrizione al viaggio
La quota non include:
  • il viaggio di a/r (possibilità di viaggio condiviso da Torino)
  • pranzi al sacco
  • pernottamento in mezza pensione (60€ - bevande escluse, stanze quadruple o da sette persone con bagno condiviso con il gruppo o bagno privato)
  • extra di carattere personale
  • tutto quanto non indicato sotto la voce “comprende”

Programma giorno per giorno

GIORNO 1: arrivo a Riale

Arrivo al Rifugio Bimsee, la struttura fa parte di un complesso utilizzato negli anni ’30 per la costruzione della diga di Morasco, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento (possibilità di trasferimento condiviso da Torino).

GIORNO 2: escursione al Rifugio Somma (2561 m)

Dopo la colazione ci spostiamo nuovamente verso Riale per l’escursione al Rifugio Somma il cui sentiero regala panorami meravigliosi oltre alla possibilità di ristorarsi al rifugio e godersi la splendida vista offerta dalla posizione strategica dell’edificio.

Parcheggiata l’auto ai piedi della diga di Morasco (parcheggio a pagamento) risaliamo fino all’omonimo lago e lo costeggiamo per raggiungere la partenza della funivia dei Sabbioni a quota 1850 m. Da qui scendiamo verso sinistra sul torrente Gries e lo attraversiamo su una passerella per proseguire in direzione del Lago del Sabbione.

Raggiungiamo quindi delle cunette che, in successione, portano al Rifugio Mores dal quale, con un ultimo sforzo di 15 minuti circa, si raggiunge la meta della giornata.

Splendida la vista sulla punta d’Arbola e di ciò che purtroppo rimane del ghiacciaio.

Dislivello: 820 m – Sviluppo complessivo: 12 km

GIORNO 3: escursione ai Laghi Boden (2348 m)

L’escursione ai laghi del Boden in val Formazza è una piacevole camminata adatta a tutti su sentieri ben segnati. Si inizia sul sentiero che sale al rifugio Maria Luisa per svoltare a destra verso il lago Castel e, attraversato il torrente, proseguire in direzione dell’alpe Castel.

Si continua costeggiano i bellissimi specchi d’acqua dei laghetti del Boden a quota 2340 mt. in direzione della Rupe del Gesso a quota 2407 mt. fino a giungere al passo San Giacomo. Da qui inizia una fantastica discesa fino ad arrivare al confine svizzero, con vista sul canton Ticino, e fare rientro costeggiando il lago del Toggia.

Dislivello: 670 m – Sviluppo complessivo: 15 km

Le guida che camminerà con te
Gabriele Ferreri
Gabriele Ferreri

Suo figlio viaggerà molto” disse un giorno un’indovina a mia madre.

Non so se il viaggio facesse già parte del mio destino o se la cosa mi piacque a tal punto dal volerla realizzare ma tant’è che, dopo aver relegato la mia passione alle sole ferie aziendali, cammino per professione dal 2015 perché prima, come spesso si sente dire al giorno d’oggi, “facevo tutt’altro”!
Dalle quattro mura di un ufficio ad una stanza a cielo aperto, dalla città alla montagna, oggi accompagno le persone in esperienze di cammino con la convinzione che rappresentino vere e proprie esperienze di “vita in miniatura”.

1 persone sono interessate a questo evento!