(+39) 3934091729 info@dumacanduma.org

Login

Registrati

Crea il tuo account per prenotare le tue attività e interagire sul sito
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Codice fiscale*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Indirizzo*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login

L’anello di Peitagù in valle Stura

0
Valle Stura
Quota 25€
ISCRIVITI
CHIEDI INFO
Nome e cognome*
Indirizzo email*
Chiedi informazioni*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.
Evento già passato!

Iscriviti

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere un tour alla Lista dei Desideri devi creare un account

16366

Trekking Organizzati: il calendario 2024!

Trekking Organizzati in Italia e nel Mondo

Iscriviti alla Newsletter!

L’anello di Peitagù in valle Stura

0
  • Calendario
    13 maggio 2023
  • Destinazione
    Valle Stura
  • Gruppo
    Max 15 partecipanti

La testa di Peitagù è una montagna a picco su Aisone, un grazioso comune della Valle Stura che prende il suo nome da “isou”, le pozze d’acqua in cui veniva fatta macerare la canapa.

Partiamo a piedi dalla piazza del paese situata sotto il municipio e facciamo un percorso ad anello che passa da diverse fasce vegetazionali. Dapprima troviamo pini poi mano a mano che si sale un bel bosco di faggi fino a raggiungere in quota i prati sommitali della vetta da dove si gode un panorama a 360 gradi.

Un’escursione che tocca tipologie di ambienti molto differenti, infatti ci troviamo sulla dorsale che divide la Valle Stura dal vallone dell’Arma e l’ultima salita per raggiungere la sommità si inerpica ripida su un ultimo tratto per sbucare su prati. Le rocce che ci accompagnano sono calcaree e la zona è ricca di grotte, che vengono qui chiamate “balme”, dove sono stati trovati insediamenti primitivi.

La discesa avviene in un suggestivo ambiente di forra attorniati da falesie e con vegetazione brulla e rada.

Interessante anche dal punto di vista storico architettonico: la partenza e arrivo dal centro storico del borgo medioevale di Aisone è un gioiello del territorio.

Gli scorci ed il contesto naturalistico sono notevoli con il paesaggio lunare delle bianche rocce calcaree.

 

Difficoltà

 

Dislivello (m)

1020

 

Sviluppo (Km)

11

 

Tempo di cammino (h)

5/6

 

Quota max (m)

1815 s.l.m.

 

Ritrovo

Ore 7.30 ad Aisone (da confermare), possibilità di viaggio condiviso da Torino

 

Tipologia di itinerario

ad anello

Pranzo

Al sacco con propri viveri

Abbigliamento

Scarponcini o scarpe da trekking, borraccia (piena), abbigliamento in relazione alla stagione, bastoncini.

Foto
1 persone sono interessate a questo evento!