Un’escursione molto wild

separator
Price 20€ 1 giorno
Scroll down

Un’escursione molto wild

20€ per person

I Picchi del Pagliaio, elevazioni rocciose che spiccano dallo spartiacque che separa il vallone del Sangonetto da quello del Ricciavrè, sono i protagonisti indiscussi di questa escursione. Le tre cime principali, collegate da creste articolate e da numerosi denti rocciosi, agli inizi del ‘900 furono famose palestre di arrampicata frequentate dai pionieri dell’alpinismo piemontese ma ora dimenticate.

Lassù lo sguardo spazia sulla Valle di Susa, sul Civrari, sul Musinè, si allarga alle Valli di Lanzo, raggiunge il Rocciamelone e vola lontano fino al Monte Bianco e al Gran Paradiso, al Monviso e alle Alpi Marittime.

L’ambiente è veramente spettacolare e il tracciato si snoda in parte nel selvaggio vallone del Ricciavrè dove, a volte, la traccia del sentiero è appena visibile.

ADATTO A
Camminatori allenati in buona forma e salute

RITROVO (?)
Verrà comunicato ai soli partecipanti all’escursione alla chiusura delle iscrizione che avviene venerdì sera alle ore 18

PRANZO
Al sacco con propri viveri

ABBIGLIAMENTO
Scarponcini da trekking, borraccia (piena), abbigliamento in relazione alla stagione, bastoncini da trekking/nordic walking, protezione solare, cappellino, occhiali da sole, pila frontale, sacco a pelo o sacco lenzuolo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE (?)
Accompagnamento e organizzazione: 20€.

ATTENZIONE!
Eventuali disdette pervenute oltre le ore 18 di venerdì, comporteranno comunque il pagamento dell’intera quota.

1 giorno

    Tour Location

    Difficoltà5 piedini (?)
    Dislivello1360
    Sviluppo (Km)-
    Percorrenza (h)7 circa
    Quota max2336
    PartenzaForno di Coazze
    Tipologia di itinerarioanello