(+39) 3934091729 info@dumacanduma.org

Login

Registrati

Crea il tuo account per prenotare le tue attività e interagire sul sito
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Codice fiscale*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Indirizzo*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login
(+39) 3934091729 info@dumacanduma.org

Login

Registrati

Crea il tuo account per prenotare le tue attività e interagire sul sito
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Codice fiscale*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Indirizzo*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login

Escursioni e Trekking in Valle d’Aosta

Escursioni, Trekking e Weekend di gruppo con la guida

La Valle d'Aosta

La Valle d’Aosta è la regione più piccola dell’Italia, ma non fatevi ingannare: il suo territorio, incastonato tra le Alpi, custodisce uno strepitoso patrimonio storico, culturale e naturalistico.

Attraversata dalla Dora Baltea nella valle principale, da qui si dipartono numerose valli laterali, ognuna con la propria storia, la propria cultura e le proprie tradizioni. Dal Forte di Bard al Monte Bianco, passando per Aosta e per il Parco del Gran Paradiso, tra antichi castelli, tipici villaggi Walser, e specialità gastronomiche della regione, la Valle d’Aosta saprà sorprendere con infiniti itinerari escursionistici.

Le nostre proposte

Escursioni e trekking in Valle d'Aosta

Scoprire Aosta: arte e cultura nel cuore della regione

Camminare per la città di Aosta equivale a immergersi nel suo passato romano. Fondata nel 25 a.C. da Augusto, Aosta viene chiamata la “Roma delle Alpi” e conserva numerose testimonianze architettoniche di quel periodo: il Teatro Romano, la Porta Pretoria, l’Arco di Augusto e l’inconfondibile impianto urbano delimitato da mura e con strade perpendicolari. 

Molto importanti sono anche le testimonianze di epoca medievale, prima fra tutte la Chiesa Collegiata di Sant’Orso, il più grande complesso sacro medievale dell’arco alpino occidentale, con il meraviglioso chiostro istoriato romanico. Da non perdere, inoltre, la Basilica paleocristiana di San Lorenzo, la cattedrale, la Torre dei Balivi e l’area megalitica di Saint Martin de Corléans.

Immancabile una sosta sosta nella centrale piazza Chanoux, cuore pulsante della città, con la facciata neoclassica del Municipio e l’Hotel des Etats, storica sede del Conseil des Commis, antico governo della regione.

Trekking in Val d’Aosta tra forti e castelli

Suggestivi percorsi tra incantevoli borghi alpini, antiche mulattiere medievali e sentieri della Via Francigena del Nord, vigneti di alta quota, circondati dalle vette più alte d’Europa, permettono di scoprire i numerosi castelli della Val d’Aosta, magnifici esempi di architettura civile e militare. 

Il più famoso di tutti è sicuramente il Castello di Fénis, appartenuto alla famiglia Challant. Dall’aspetto austero, al suo interno svela raffinati decori e splendidi affreschi. È uno dei castelli medievali meglio conservati d’Italia e sul suo modello, nel 1884, venne realizzato il castello del borgo del Valentino a Torino.  

Altri celebri castelli sono il castello di Saint-Pierre, modificato più volte nei secoli il castello di Ussel, presso Châtillon, il castello di Verrès, e il reale Castel Savoia a Gressoney, dove la Regina Margherita trascorreva le sue estati. 

Tappa obbligata al Forte di Bard, fortezza simbolo della regione. Costruito in posizione strategica all’imbocco della valle, oggi è un vero e proprio polo artistico e culturale delle Alpi Occidentali, con numerose mostre ed eventi organizzati durante tutto l’anno.

Le più belle escursioni tra i laghi e le vette della Val d’Aosta

La Valle d’Aosta si scopre soprattutto camminando, percorrendo sentieri escursionistici in alta quota al cospetto dei giganti d’Europa: il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Gran Paradiso e il Cervino. 

Gli escursionisti più esperti, così come quelli alle prime armi e le famiglie con bambini, potranno trovare numerosi itinerari immersi nel silenzio delle grande montagne, dai prati di fondovalle ai villaggi Walser, dai boschi di conifere ai colli, fino a pietraie e maestose cime. 

Coloro che desiderano affrontare un trekking di più giorni in Valle d’Aosta possono scegliere tra la Via Alta dei Giganti, itinerario escursionistico da Donnas a Courmayeur al cospetto dei massicci più alti d’Europa, e l’Alta Via Naturalistica, che si snoda tra il Parco Naturale del Gran Paradiso e il Parco Regionale del Mont Avic.

Innumerevoli poi le escursioni in giornata o di un paio d’ore, che si possono intraprendere in ogni stagione dell’anno: un vero e proprio incontro con la natura, paesaggi di sorprendente bellezza e panorami di ampio respiro, dalla Valle del Lys al Massiccio del Monte Bianco.

Numerosi e suggestivi itinerari conducono a splendidi laghi alpini, vere e proprie perle incastonate tra sinuose vette: il lago d’Arpy, con vista Monte Bianco, il lago Miserin, nel Parco del Mont Avic, o il lago Gabier, nella valle di Gressoney, dove si possono ammirare le più belle cime del Monte Rosa.