viaggio

Rispetto al percorso pedonale, che privilegia le strade sterrate, il percorso della CicloVia Francigena comprende numerose strade secondarie asfaltate poco trafficate ed evita il più possibile strade sterrate sconnesse. La bellezza dell’itinerario della Via Francigena non viene intaccata, e viene mantenuta la correttezza storica del percorso. Il risultato è un viaggio di più di 1000 km dal Colle del Gran San Bernardo a Roma, che può essere percorso da persone mediamente allenate in 23 tappe, di una lunghezza media di circa 50 km.In

La West Highland Way é la prima e la più popolare via della Scozia con lo status ufficiale di percorso di lunga distanza rurale carrabile. Si estende per più di 150 km da Milngavie, a 11 km da Glasgow, a Fort William, ai piedi del Ben Nevis (la montagna più alta dei Regno Unito), e offre una favolosa introduzione alle Highlands scozzesi. Il percorso regala un’altissima varietà di paesaggi, da quelli pastorali dei campi, alla bellezza di Loch Lomond (il più grande

Amo leggere, amo camminare e amo fare le due cose insieme Con una presentazione così non potevamo che rivolgerci a lui, Filippo alias "@leggoecammino", per stilare una classifica dei 10 migliori libri di viaggio.1. IL MILIONE, Marco Polo Città fantastiche, raffinate civiltà, stupori tanto ingenui da farci commuovere. Il viaggio del giovane Polo alla scoperta della mirabolante Asia del 1200, è allo stesso tempo romanzo e trattato geografico. È questo libro che più di ogni altro ha ispirato la decisione di Cristoforo

Uno degli immensi privilegi del viaggio a piedi è quello di permettere a chi vi si dedica di assaporare pienamente l'ebbrezza di aver percorso un territorio con la sola forza dei suoi polpacci e della sua determinazione, e di offrirgli la sensazione gratificante di essere stato il solo artefice della scoperta di un paesaggio o di un ambiente. Indovinare nel cielo velato del mattino dove si arriverà la sera; intravedere dietro di sè, nella luce abbagliante del mezzogiorno da dove si

Anche una passeggiata sfugge al controllo preciso d'un disegno e di una volontà, perché non si può sapere se e cosa, al primo incrocio, farà deviare dal percorso previsto. Tutte le cose fondamentali - l'amore, la felicità, la sofferenza - accadono per caso o per grazia, quando si lasciano cadere le briglie e ci si lascia portare dalla vita come un bastone nelle mani d'un viandante. C. Magris - L’infinito viaggiare Bicicletta? Ma come, qui si fanno le cose coi piedi! Lo so,