via francigena

Rispetto al percorso pedonale, che privilegia le strade sterrate, il percorso della CicloVia Francigena comprende numerose strade secondarie asfaltate poco trafficate ed evita il più possibile strade sterrate sconnesse. La bellezza dell’itinerario della Via Francigena non viene intaccata, e viene mantenuta la correttezza storica del percorso. Il risultato è un viaggio di più di 1000 km dal Colle del Gran San Bernardo a Roma, che può essere percorso da persone mediamente allenate in 23 tappe, di una lunghezza media di circa 50 km.In

La tappa inizia dallo storico valico dalla Francia all’Italia, dal cippo che indica 2010 km a Santiago de Compostela e 914 km a Roma. L’itinerario attraversa Claviere e le suggestive Gole di San Gervasio fino a percorre il borgo alpino sino alla parrocchiale di San Giovanni Battista. Da qui, su strada sterrata,  si prosegue fino a raggiungere le caratteristiche frazioni Mollieres e Solomiac. Una deviazione rispetto alla tappa ufficiale ci ha permesso, seppur allungando un po’ il percorso, di evitare alcuni tratti di statale e di godere di un meraviglioso bosco di

Mi sono cimentato a raccontarla, questa mia piccola impresa, non perché abbia meriti particolari, ma proprio perché non ce li ha. Quindi, alla portata di tutti. Per chi si incammina per svago, per voto o per grazia ricevuta, per dimagrire o per poter mangiare di più senza sentirsi in colpa, per fare sport ma non troppo, per dare retta al medico, per godersi i paesaggi, per conoscere persone o trovare l’anima gemella, per fare un torto al divano, per disintossicarsi

Un cammino di 108 km che inizia dai 1.852 m di Montgenèvre e arriva, dopo quattro giorni, ai 247 m di Torino passando per Clavière, Cesana Torinese, Mollieres, Solomiac, San Marco, Oulx, Gad, Salbertrand, Champbons, Exilles, Chiomonte, Gravere, Susa, S.Giuliano, Chiodo, Bussoleno, Foresto, Crotte, Bruzolo, San Didero, Borgone di Susa, Sant’Antonino di Susa, Chiusa San Michele, Sant’Ambrogio Torinese, Avigliana, Buttigliera, Rosta, Rivoli e Collegno, è un vero e proprio viaggio attraverso luoghi mai visitati prima: quelli tracciati su una carta