26-29/08 – Gran Trekking della Val Sangone

Gran Trekking della Val Sangone

Percorso di cresta della Val Sangone

La Val Sangone è una valle a soli 40 km da Torino. Meno conosciuta della Val di Susa e della Val Chisone tra cui si trova racchiusa, consente di riscoprire una natura varia, a tratti incontaminata e selvaggia, non avendo subito il turismo di massa.
Le principali vette della valle sono tuttavia montagne conosciute e di tutto rispetto sebbene nessuna superi i 3000 m s.l.m. La cima più alta della Val Sangone è rappresentata infatti dal Monte Rocciavrè con i suoi 2776 m s.l.m.

DURATA
4 giorni / 3 notti

ATTIVITÀ
Trekking (4 giorni – moderato/impegnativo)

DIFFICOLTÀ
3 piedini e mezzo

ADATTO A
Escursionisti allenati in buona forma fisica.

ITINERARIO IN BREVE
Tappa 1: dal rifugio “La Madlena” (763 m) al rifugio Fontana Mura (1726 m)
Tappa 2: dal rifugio Fontana Mura (1726 m) al rifugio Alpe della Balma (1986 m)
Tappa 3: dal rifugio Alpe della Balma (1986 m) all’Alpe Palé (1352 m)
Tappa 4: dall’Alpe Palé (1352 m) al Colle Braida

PROGRAMMA COMPLETO

TAPPA 1
Partenza: Rifugio “La Madlena” (Maddalena – Giaveno), 763 m
Arrivo: rifugio Fontana Mura/Alpeggio Sellery a Monte, 1726 m
Tempo di percorrenza: 4,30 ore
Dislivello: +963
Difficoltà: E

La prima parte del percorso segue la vecchia strada comunale che collegava Ponte Pietra al Colletto del Forno. Si prosegue quindi lungo la panoramica strada di servizio dell’acquedotto (chiusa al traffico veicolare) si prosegue quindi per l’Alpeggio del Sellery a Monte. Lungo il cammino si passa dalla Palazzina Sertorio, ex palazzina di caccia dall’imponente architettura ora struttura ricettiva. Ci si inoltra nella vallata di produzione del tipico formaggio della Valle Il cevani di Coazze, presidio Slow Food. Nella parte alta della vallata è possibile vedere la struttura a stella del fortino di “San Moritio”.

TAPPA 2
Partenza: rifugio Fontana Mura Alpeggio Sellery a Monte, 1726 m
Arrivo: rifugio Alpe della Balma, 1986 m
Tempo di percorrenza: 3,30 ore
Dislivello: -415 m / 760 m
Difficoltà: EE

Si tratta della tappa più “alpina” del trekking, si raggiunge il colle della Roussa (2019 m) per poi proseguire lungo la panoramica cresta di Punta del lago Sud fino a quota 2400 m poco distante il Colletto Balma (2.515 m). Lungo la discesa di passa presso i Laghi della Balma, uno dei punti più suggestivi della Val Sangone. La tappa si conclude al Rifugio Balma (1986 m), gestito dal C.A.I. Sezione di Coazze.

TAPPA 3
Partenza: rifugio Alpe della Balma, 1986 m
Arrivo: Alpe Palé, campo tenda attrezzato 1352 m
Tempo di percorrenza: 5 ore
Dislivello: -1200 m / 560 m
Difficoltà: E

Dopo la salita al Colletto di Ciarmagranda (2250 m)si inizia la lunga discesa del Vallone del Ricciavrè, al cospetto degli imponenti Picchi del Pagliaio, dove sono state scritte le prime pagine dell’alpinismo piemontese. Si continua quindi passando nel Vallone dell’Indiritto, dove un’ultima discesa consente di raggiungere lo splendido pianoro sul quale sorge l’Alpe del Palè.

TAPPA 4
Partenza: Alpe Palé, campo tenda attrezzato a 1352 m
Arrivo: Colle Braida
Tempo di percorrenza: 6 ore
Dislivello: -723 m / 410 m
Difficoltà: E

Tappa finale del percorso dal lungo sviluppo ma per la maggior parte in discesa.
Si percorrono antiche mulattiere si scende verso la Borgata Tonda, dalla particolare architettura (il sentiero fa parte dell’itinerario dei geositi promosso dalla Provincia di Torino). Inizia quindi una breve salita attraverso boschi e vecchie borgate fino al Colle Bione (1430 m) che si apre sulla dorsale che separa la Val Sangone dalla Valle di Susa. Da qui si prosegue in discesa verso il Bosco Ugo Campagna; la maggior parte del percorso si sviluppa quindi lungo stradine molto panoramiche e piacevoli fino a raggiungere il colle Braida .

NON INCLUSO

  • Trasferimenti con mezzi propri
  • Trattamento di mezza pensione in rifugio
  • Pasti
  • Servizi extra dovuti a causa di forza maggiore
  • Extra di carattere personale
  • Tutto quanto non compreso nella voce “comprende”

SISTEMAZIONI PREVISTE

RIFUGIO FONTANA MURA
Cena (antipasti misti, polenta del giorno, dolce, caffè e vino compreso, pernottamento, colazione a buffet, pranzo al sacco di panino, dolce, frutta) a 40 €

RIFUGIO ALPE DELLA BALMA (rifugio CAI)
Mezza pensione 38 € non soci CAI e 27 € soci CAI
Pranzo al sacco circa 6 €

ALPE PALE’
Campo tenda organizzato a 17€ (campo tenda cena + colazione )

VUOI PARTECIPARE A QUESTO TREKKING?

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go top