La Via Francigena da Lucca a Siena

Mostra mappa

La Via Francigena

113 km a piedi da Lucca a Siena

Come i pellegrini che nel Medioevo percorrevano l’Antica Via da Canterbury a Roma e poi fino ai porti della Puglia, cammineremo lungo quello che è considerato uno dei tratti più belli e affascinanti dei 300 km totali della Via Francigena toscana.

Un cammino lungo 113 km da Lucca a piazza del Campo a Siena, passando fra le antiche mura di S. Miniato, S. Gimignano e Monteriggioni. Un cammino fra arte, storia, cultura e le bellissime colline del paesaggio toscano.

PROGRAMMA IN BREVE
1° giorno: arrivo a Lucca, sistemazione in ostello e pomeriggio libero per la città
2° giorno: trasferimento in treno ad Altopascio ed inizio della I tappa fino a San Miniato (25,3 km)
3° giorno: da San Miniato a Gambassi Terme (23,7 km)
4° giorno: da Gambassi Terme a San Gimignano ( 13,4 km)
5° giorno: da San Gimignano a Monteriggioni (29,8 km)
6° giorno: da Monteriggioni a Siena (20,5 km)
7° giorno: mattinata libera per visita a Siena e rientro a Torino nel pomeriggio

La Via Francigena da Lucca a Siena

I TAPPA

Da Altopascio a San Miniato

Da Altopascio inizia una tappa di 25,3 km che si percorrono in meno di 6 ore. Nella parte iniziale del percorso, a Galleno, si cammina sul selciato dell’antica Via Francigena. Si superano poi le colline delle Cerbaie, selvagge e deserte, per dirigersi verso Ponte a Cappiano, col ponte mediceo recentemente restaurato.

Da qui lungo l’argine del canale Usciana si attraversa un’antica palude ora bonificata e si risale verso il centro storico di Fucecchio. Superato l’Arno, se ne percorre l’argine e in breve si giunge a San Miniato, il potente e ricco borgo medievale tuttora perfettamente conservato.

Lunghezza Totale (km): 25.3
Tempo di percorrenza a piedi (h/m): 5.40
Dislivello in salita (m): 283
Dislivello in discesa (m): 173
Quota massima (m): 130
Difficoltà: Facile
Strade pavimentate: 44%
Strade sterrate e carrarecce: 53%
Mulattiere e sentieri: 3%

La Via Francigena da Lucca a Siena

II TAPPA

Da San Miniato a Gambassi Terme

Da San Miniato inizia una tappa di 23,7 km che si percorrono in meno di 6 ore. Dopo un’ora di cammino, si imbocca un percorso di straordinaria bellezza lungo i crinali collinari della Val d’Elsa, disseminata di castelli, rocche, ospitali, complessi abbaziali, originati dal passaggio della Via Francigena.

Lunghezza Totale (km): 23.7
Tempo di percorrenza a piedi (h/m): 6.00
Dislivello in salita (m): 406
Dislivello in discesa (m): 231
Quota massima (m): 305
Difficoltà: Impegnativa
Strade pavimentate: 37%
Strade sterrate e carrarecce: 62%
Mulattiere e sentieri: 1%

La Via Francigena da Lucca a Siena

III TAPPA

Da Gambassi Terme a San Gimignano

Da Gambassi Terme inizia una tappa di 13,4 km che si completano in 3 ore circa. Un breve percorso, interessante per la bellezza dei crinali della Val d’Elsa, disseminati di castelli e abbazie, originati dal passaggio della Via Francigena.

Si può visitare il santuario di Pancole, prima di risalire verso il borgo di Collemucioli, con un tratto di selciato medievale, e da qui alla pieve di Cellole.

Infine si sale verso la collina dove svettano le 15 torri di San Gimignano, una delle mete più frequentate della Toscana, il suo profilo assume un sapore diverso se viene raggiunta a piedi.

Lunghezza Totale (km): 13.4
Tempo di percorrenza a piedi (h/m): 3.00
Dislivello in salita (m): 344
Dislivello in discesa (m): 329
Quota massima (m): 388
Difficoltà: Facile
Strade pavimentate: 40%
Strade sterrate e carrarecce: 54%
Mulattiere e sentieri: 6%

La Via Francigena da Lucca a Siena

IV TAPPA

Da San Gimignano a Monteriggioni

Da San Gimignano inizia una tappa di 29,8 km che si percorrono in 7 ore circa. Una delle tappe più belle della Via Francigena, dopo un tratto iniziale si percorrono sentieri in saliscendi, nella valle del torrente Foci che si guada nei pressi del Molino d’Aiano.

Un sentiero in ascesa ci porta alla pieve romanica di Santa Maria a Coneo. Poi si attraversa il ponte sull’Elsa e si arriva alla chiesa romanica di San Martino di Strove. Infine raggiungiamo il complesso di Abbadia a Isola, prima di vedere Monteriggioni, con le sue mura e l’inconfondibile corona di torri che dominano la collina.

Lunghezza Totale (km): 29.8
Tempo di percorrenza a piedi (h/m): 7.30
Dislivello in salita (m): 513
Dislivello in discesa (m): 563
Quota massima (m): 320
Difficoltà: Impegnativa
Strade pavimentate: 19%
Strade sterrate e carrarecce: 70%
Mulattiere e sentieri: 12%

La Via Francigena da Lucca a Siena

V TAPPA

Da Monteriggioni a Siena

Da Monteriggioni inizia una tappa di 20,5 km che si percorrono in 6 ore circa. Lasciata alle spalle la cinta di mura, si percorrono le strade bianche della montagnola senese verso l’antico borgo medievale di Cerbaia. Si percorre la boscaglia fino ai castelli della Chiocciola e di Villa, prima di scendere nell’alveo bonificato di Pian del Lago.

Si attraversa poi il bosco dei Renai prima di arrivare a Porta Camollia, tradizionale accesso francigeno a Siena. In città si discende via Banchi di Sopra per poi risalire verso il punto tappa, la piazza del Campo, il Duomo e l’ospedale di Santa Maria della Scala.

Lunghezza Totale (km): 20.5
Tempo di percorrenza a piedi (h/m): 4.30
Dislivello in salita (m): 330
Dislivello in discesa (m): 282
Quota massima (m): 354
Difficoltà: Media
Strade pavimentate: 42%
Strade sterrate e carrarecce: 33%
Mulattiere e sentieri: 25%

Go top